Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

FAQ

Le domande frequenti

In questa sezione puoi trovare le domande frequenti, e le risposte, riguardanti i prodotti Biochetasi: composizione, modalità di assunzione, chi può assumerli e molto altro ancora. Leggi le FAQ per trovare le risposte a domande, dubbi e curiosità!

Posso prendere Biochetasi Pocket per la nausea gravidica?

Biochetasi Pocket può essere assunto anche dalle donne in gravidanza, ma è consigliato per aiutare la digestione lenta e faticosa associata ad acidità gastrica. Per contrastare i sintomi della nausea o del vomito in gravidanza sono indicati Biochetasi Buste oppure Biochetasi Supposte.

Leggi tutto
Biochetasi può essere assunto anche in gravidanza?

Biochetasi può essere assunto anche dalle donne in stato di gravidanza o allattamento.
I prodotti della linea Biochetasi sono ben tollerati, e agiscono a livello sintomatologico e metabolico. Sono quindi adatti a tutta la famiglia.

Leggi tutto
Biochetasi può essere assunto insieme ad altre terapie farmacologiche?

Se stai usando altri medicinali chiedi consiglio al tuo medico o al farmacista e leggi sempre attentamente il foglio illustrativo.

Leggi tutto
Perché la supposta di Biochetasi è metà gialla?

La colorazione giallo-arancione viene conferita in modo naturale a Biochetasi Supposte dalla presenza della vitamina B2, o Riboflavina.

Leggi tutto
Biochetasi è utile anche in caso di acidità di stomaco a digiuno?

Sì, perché i citrati contenuti in Biochetasi neutralizzano l’acidità gastrica, anche a stomaco vuoto. Tutti i prodotti della linea Biochetasi possono essere assunti, in caso di bisogno, per contrastare l’iperacidità.

Leggi tutto
I prodotti Biochetasi necessitano della prescrizione medica?

Nessuno dei prodotti Biochetasi necessita di prescrizione medica. Biochetasi Buste è un farmaco di automedicazione (OTC), mentre Biochetasi Supposte è un farmaco senza obbligo di prescrizione (SOP). Biochetasi Pocket è invece un integratore alimentare, e quindi non ha bisogno della ricetta.

Leggi tutto
Quando prendo Biochetasi le mie urine assumono un colore giallo intenso, è normale?

È assolutamente normale. Questa caratteristica, del tutto innocua, è legata alla presenza in Biochetasi di una vitamina idrosolubile, chiamata Riboflavina o vitamina B2.

Leggi tutto
Biochetasi può essere assunto anche dai bambini?

La linea Biochetasi è composta da prodotti ben tollerati, che possono essere assunti da tutta la famiglia. Biochetasi Buste e Supposte, in particolare, possono essere d’aiuto per curare disturbi tipici dei bambini come acetone, nausea e vomito. Chiedi consiglio al pediatra o al tuo farmacista.

Leggi tutto
Cosa contengono i prodotti Biochetasi?

I principi attivi di Biochetasi sono i citrati e le vitamine B1, B2 e B6, presenti nei singoli prodotti in concentrazioni differenti; Biochetasi Pocket è anche a base di calcio. I citrati tamponano l’iperacidità gastrica e neutralizzano l’eccesso di acido gastrico. Le vitamine forniscono energia all’organismo e favoriscono l’assorbimento di grassi, carboidrati e proteine, aiutando a recuperare il benessere gastrointestinale.

Leggi tutto
I prodotti Biochetasi sono antiacidi?

I prodotti della linea Biochetasi sono antiacidi perché i citrati della loro formulazione servono proprio a neutralizzare l’eccessiva produzione di acidi gastrici: questa si verifica nello stomaco in caso di alterazione della funzionalità gastrica o in seguito a uno stile alimentare scorretto.

Leggi tutto