Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Un'attesa ancora più dolce. Quanto fa bene il cioccolato in gravidanza

Il cioccolato fa bene alla gravidanza? Sembra una di quelle notizie troppo belle per essere vere. Mangiare un po’ di cioccolato (in dosi non esagerate) ha una serie di effetti benefici sull’organismo delle gestanti. Quindi se hai un’improvvisa voglia di cioccolato, non ti preoccupare: soddisfala pure, ma con moderazione.


I benefici del cioccolato in gravidanza

Ma quali vantaggi porta il cioccolato? Oltre al fatto di essere buono e di far parte delle voglie di quasi tutte le donne incinte? Il cioccolato ha anche altre qualità:

  • è una fonte di magnesio, minerale utile per rilassare l’utero;
  • è un alimento ricco di ferro e acido folico, la cui assunzione è altamente consigliata in gravidanza;
  • può essere utile per ridurre i livelli di colesterolo;
  • è un antiossidante.

Quanto dolce può essere l'attesa? Quale cioccolato preferire


L’importante, come sempre, è non esagerare e non pasticciare. Preferite barrette di cioccolato di qualità, ed evitate snack, merendine, cioccolatini e prodotti industriali. 30 grammi di buon cioccolato producono circa 150 calorie, che non influiscono sulla dieta in gravidanza e non fanno ingrassare. Mai come in questo caso si rivela la soluzione perfetta per un’attesa davvero dolce!