1. Home
  2. News
  3. Le dieci cause principali per i crampi addominali

Le dieci cause principali per i crampi addominali

le-dieci-cause-principali-per-i-crampi-addominali-1-biochetasi

Sono abbastanza frequenti i crampi all’addome, dal momento che sono un sintomo comune a molti disturbi gastrointestinali di cui possono soffrirne tutti, indistintamente.

Come si manifestano?

I crampi addominali sono dei dolori localizzati tra il petto e il bacino che si manifestano con contrazioni muscolari intermittenti.

Le caratteristiche dei crampi, per natura, sono variabili:

  • Si possono avvertire in tutto l’addome, o possono essere localizzati in alcuni punti specifici.
  • Possono essere leggeri, medi e forti.
  • L’intensità del dolore non necessariamente corrisponde alla gravità della causa che lo genera. Per esempio, la presenza di aria nell’intestino provoca crampi molto intensi, ma non è una causa di cui preoccuparsi. Invece, per fare un esempio opposto, un crampo lieve potrebbe essere il sintomo di malattie importanti come un tumore al colon.
  • Possono essere brevi oppure durare a lungo.
  • Possono manifestarsi subito dopo il pranzo, o possono diventare più leggeri quando si mangia o, ancora, non essere in relazione al cibo.
  • Se compaiono all’improvviso e in modo violento potrebbero essere il sintomo di un’appendicite o di altre cause per le quali bisogna recarsi in Pronto Soccorso.
  • Possono manifestarsi una volta sola o ritornare frequentemente.

I crampi addominali, generalmente, sono accompagnati anche da altri sintomi, che aiutano a capire la causa scatenante e quindi a curarla. I sintomi più frequenti sono meteorismo, pesantezza, eruttazione, flatulenza, dissenteria o stitichezza.

le-dieci-cause-principali-per-i-crampi-addominali-2-biochetasi

Le cause

Non è facile basarsi sulle caratteristiche del crampo per risalire alla causa.
Le cause possono essere molto diverse tra loro e più o meno severe. Eccole di seguito le principali.

Meteorismo

E’ un disturbo che prende origine dalla dilatazione dell’addome a causa della presenza di eccessiva quantità di gas nel tubo digerente: oltre che da crampi addominali può essere accompagnato da diarrea e gorgoglii addominali.

Cattiva digestione

Molte persone soffrono di dispepsia, che si manifesta con sintomi come pesantezza di stomaco, eruttazioni, flatulenza, mal di stomaco, alitosi, stanchezza.

Intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono sempre più diffuse.  Rappresentano una risposta avversa a determinati alimenti, ma sono meno severe e pericolose rispetto alle allergie vere e proprie. Si manifestano in modo graduale e spesso proporzionale alla quantità di cibo che viene mangiata. Due tra le intolleranze più diffuse sono quella al lattosio e quella al glutine.

Ansia

L’ansia è uno stato di forte preoccupazione e incertezza verso qualche situazione o evento. In genere viene innescata da una mancata risposta di adattamento dell’organismo allo stress. È accompagnata da nervosismo, angoscia, tachicardia, stanchezza, nausea e vomito.

Gastroenterite

È un’infezione che colpisce l’apparato gastrointestinale e che si manifesta con sintomi molto comuni come vomito, nausea e diarrea. La sua origine può essere virale o batterica. Il contagio avviene attraverso mani o bocca.

Diarrea del viaggiatore

È una dissenteria che si manifesta dopo aver mangiato alimenti o bevande contaminati da batteri, virus e parassiti.
Deve il suo nome al fatto che è spesso correlata a viaggi in paesi dove non ci sono buone condizioni igienico-sanitarie.

Sindrome dell’intestino irritabile

È un disturbo molto comune che colpisce l’intestino, caratterizzato da crampi e dolore addominale ricorrente: interferisce col buon funzionamento intestinale alterandone la motilità.

Appendicite

È un’infiammazione improvvisa dell’appendice, un sottile organo lungo dai 10 ai 15 centimetri che ha origine nella parte iniziale del Colon. È un disturbo che può manifestarsi a qualsiasi età.

Ernia addominale

È una protrusione del contenuto dell’addome, in una zona di debolezza della parete addominale.

Colite

È un processo infiammatorio a carico del Colon.  Ci sono molte forme di colite. Possono contribuire alla loro comparsa: stress, intolleranze alimentari, infezioni batteriche e parassiti.