1. Home
  2. News
  3. Mal di testa digestivo: quando il mal di testa parte dallo stomaco

Mal di testa digestivo: quando il mal di testa parte dallo stomaco

mal-di-testa-digestivo-quando-il-mal-di-testa-parte-dallo-stomaco-1-biochetasi

Mal di testa e stomaco sono grandi alleati quando si hanno disturbi digestivi. Dove c’è uno con tutta probabilità arriva anche l’altro. Pesantezza, bruciori, acidità sollecitano il mal di testa che in presenza di difficoltà digestive si allea anche con l’intestino.
È come se stomaco e intestino, quando sono in difficoltà per la cattiva digestione, mandassero dei messaggi al cervello, che risponde con il mal di testa.

Cause del mal di testa digestivo

Per capire il legame tra mal di testa e disturbi digestivi alcuni studi nel corso degli ultimi anni hanno formulato alcune ipotesi: una di queste suppone che le terminazioni nervose presenti nelle pareti interne di stomaco e intestino sensibilizzino il sistema nervoso centrale quando ci sono disturbi digestivi in corso e che il cervello risponda a questo stimolo con il mal di testa.

Un’altra ipotesi fa dipendere il legame tra mal di testa e i disturbi digestivi dal fatto che su entrambi pesano molto i fattori psicologici, le emozioni negative, l’ansia e lo stress.

Ad ogni modo, ecco di seguito alcuni suggerimenti di possibili aiuti per provare a combattere il mal di testa digestivo.

Rimedi naturali 

Tra i rimedi naturali è particolarmente efficace lo zenzero che ha proprietà digestive e quindi può alleviare i sintomi della cattiva digestione, contrastando pesantezza e gonfiore ma nello stesso tempo agisce sul mal di testa, grazie alle sue proprietà antidolorifiche.

mal-di-testa-digestivo-quando-il-mal-di-testa-parte-dallo-stomaco-2-biochetasi

Come prevenire il mal di testa digestivo

Per far passare il mal di testa “digestivo” i rimedi sono gli stessi che si utilizzano per combattere la cattiva digestione a livello gastrointestinale.

L’alimentazione ha un ruolo fondamentale nella risoluzione del mal di testa così come ce l’ha nei problemi di stomaco e di pancia.

Vanno eliminati:

  • carni grasse
  • salumi
  • slimenti in scatola
  • cibi fermentati
  • formaggi grassi
  • cioccolata
  • alcolici
  • sughi troppo elaborati

La dieta deve prediligere un’alimentazione:

  • sana
  • leggera
  • digeribile
  • con carni bianche
  • con pesce magro
  • con tante verdure crude

L’alimentazione giornaliera va suddivisa in tre pasti principali non troppo ricchi e tre spuntini.

Dovremmo sollecitare la digestione con passeggiate leggere dopo i pasti principali.

Allontanare ansia e stress

Abbassare il livello di ansia e di stress dovrebbe portare un doppio beneficio: combatte sia i disturbi digestivi che il mal di testa.

A questo proposito potrebbero essere utili:

  • stretching
  • yoga
  • meditazione
  • training autogeno
  • agopuntura
  • massaggi

Migliorare il sonno

Per prevenire il mal di testa è importante migliorare la qualità del sonno e mantenere costante il ritmo veglia-sonno.
A questo proposito, fare regolare attività fisica dovrebbe aiutare la qualità del sonno, oltre ad eliminare ansia e stress e a migliorare il benessere del nostro corpo.
Non bisognerebbe mai andare a dormire subito dopo aver cenato.

Le affermazioni sopra non sono scorrette, tuttavia è importante che emerga che sono ipotesi e che le soluzioni suggerite sono possibili ‘aiuti’